TOLFAMA IMPRO FEST ONLINE

Sabato 30.05.

non stop festival dalle 15:00 fino a mezzanotte. 10 Workshop con docenti internazionali e tante attività extra.

WS1 Omar Galvan (Argentina)

C’ERA UNA VOLTA: ELEGANTI E POETICI RACCONTI FATTI ALL’ISTANTE

WS2 

Kivanç Özdemir (Turckey)

COME RENDERE PIÚ INTERESSANTE LA TUA NARRAZIONE NELL’IMPROV

WS3 Noha Mousbah (Egitto)

L’IMPROVVISATORE NUDO

LINE UP 15:00
 

LINE UP 18:00
 

WS4 Beatrix Brunschko (Austria)

CASA DOLCE CASA

 

WS5  

Hila Di Castro (Israele)

LABORATORIO DI GENERE

 

WS6 Lena Breuer (Germany)

COME DIVENTARE UN IMPROVVISATORE SUPER FELICE

WS7 Feña Ortalli (Spagna)

IL PICCOLO UOMO DI VETRO

WS8 MENELAOS PROKOS (Grecia)

QUESTO É CIÓ CHE VOGLIO

WS9 JIM LIBBY (USA)

CAPISCO, DISSE LEI

 

WS10 DAVE DENNISON (USA)

IMPROVVISARE GRANDI PERSONAGGI NEL PICCOLO SCHERMO

LINE UP 21:00

 

 
 

PROGETTO

WORKSHOPS

OMAR GALVAN (Argentina)

C’era una volta. Eleganti e poetici racconti fatti all’istante.
Si può insegnare a recitare online? No.
Allora? Una caratteristica dell'improvvisazione, forse la principale, è il potere di adattamento. I tempi sono cambiati: dobbiamo improvvisare.Ti offro di scoprire e sperimentare particolari strutture narrative che ti serviranno oltre l’Impro.Prendiamo la difficoltà come un vantaggio. Si può imparare a improvvisare tramite Zoom? No, ma possiamo scoprire strumenti narrativi che alimentano le nostre conoscenze e, quando torneremo in aula o sul palcoscenico, ci faranno improvvisare meglio.

15:00 - 17:00

Workshop 1

KIVANÇ ÖZDEMIR (Turkey)

Come rendere più interessante la tua narrazione nell’Improv!

Questo workshop è stato concepito per focalizzarci su alcune tecniche e strumenti di narrazione da sfruttare e analizzare per rendere le nostre storie improvvisate più interessanti. L'idea di base è quella di trarre vantaggio da questa situazione di “rallentamento” per  prenderci cura di noi stessi, approfondire alcuni aspetti tecnici dell’ Improv e curare la nostra crescita personale come improvvisatori. Il nostro obiettivo sarà quello di essere in grado di creare un'autentica empatia con il pubblico grazie alla cura che avremo nella nostra narrazione, a seconda di come inizieremo, svilupperemo ed entreremo nella psicologia del personaggio. 

15:00 - 17:00

Workshop 2

NOHA MOUSBAH (Egypt/Sweden):

L’IMPROVVISATORE NUDO

Quante delle emozioni che mostriamo sul palco sono veramente nostre e si svolgono organicamente? Possiamo permetterci di entrare nelle nostre esperienze di vita e lasciare che parti di esse siano condivise con i nostri compagni e il pubblico attraverso reazioni autentiche? In questo workshop, esploreremo come le reazioni possono nascere e svilupparsi quando usiamo le nostre emozioni, per portarle autenticamente dentro di noi, anziché forzare reazioni dettate dall'intelletto.

Workshop 3
15:00 - 17:00

BEATRIX BRUNSCHKO (Austria):

Casa dolce casa

Siamo in quarantena, la nostra vita si svolge tra le nostre 4 mura. Il nostro mondo è diventato molto piccolo. Non è molto più grande del nostro appartamento. D'ora in poi questo è il nostro posto di lavoro, la nostra sala per il tempo libero, la nostra palestra, la nostra oasi di benessere, la nostra area ricreativa e il nostro rifugio. Affrontiamo paradossalmente questa situazione surreale. Il nostro piccolo mondo di appartamenti è il luogo più privato e intimo nel quale solo le persone molto selezionate sono state autorizzate ad entrare e vivere. Diventiamo intimi da una distanza, riveliamo virtualmente segreti, ascoltiamo ciò che viene sussurrato nei nostri appartamenti e ci lasciamo andare ad avventure mai immaginate prima nelle nostre 4 mura. 

Workshop 4
18:00 - 20:00

 

HILA DI CASTRO (Israel):

LABORATORIO DI GENERE

La ricerca mostra che una donna in media pronuncia circa 20.000 parole al giorno, mentre un uomo solo 7000. Fin dall'infanzia, siamo programmati dalla società a pensare al genere in un certo modo: i ragazzi dovrebbero indossare il blu ed essere forti, mentre le ragazze dovrebbero indossare il rosa ed essere gentili. Man mano che cresciamo, iniziamo a rompere questi schemi, ma sono più profondi di quanto pensiamo. Per romperli completamente, dobbiamo conoscere la storia dei ruoli di genere e sfidare noi stessi a non dare per scontate le credenze con cui siamo stati cresciuti. L’obiettivo del workshop è  esattamente questo. 

Workshop 5
18:00 - 20:00

LENA BREUER (Germany)

COME DIVENTARE UN IMPROVVISATORE SUPER FELICE 

Due improvvisatori salgono sul palco, iniziano una scena. Che succede? Conflitto, discussioni, lotta, rabbia, negatività. Perché è così difficile iniziare in positivo e ancora più difficile rimanere positivi? Perché andiamo nel panico, abbiamo paura di non fare abbastanza. Invece di fidarci dei nostri personaggi, del loro istinto di divertirci, produciamo negatività. E il problema è esattamente questo. In questo workshop scopriremo la gioia di essere positivi, impareremo come far splendere il sole invece di far scoppiare un temporale ed essere gentili gli uni con gli altri.

Workshop 6
18:00 - 20:00

FEÑA ORTALLI

 (Argentina)

IL PICCOLO UOMO DI VETRO

Il workshop si basa sul libro "Grammatica della fantasia" di Gianni Rodari, dove l’autore spiega come creare personaggi basati su elementi diversi. Si lavorerà sulle infinite possibilità e combinazioni di elementi, oggetti, animali, sensazioni e sentimenti pervcostruire personaggi più forti e più profondi.

Workshop 7
18:00 - 20:00

MENELAOS PROKOS (Greece)

QUESTO È CIÒ CHE VOGLIO

Se vogliamo farlo, il pubblico vuole vederlo. Perché non giocare con passione e determinazione, offrendo allo stesso tempo un'esperienza appassionata al pubblico? Sii parte della vita che stai creando sul palco, piuttosto che sentire l'obbligo di andare avanti.

Molte volte sul palco vediamo improvvisatori fragili, incerti sugli obiettivi del loro personaggio, che finiscono per fare scelte che non hanno davvero senso. Questo perché non sanno che cosa VUOLE davvero il loro personaggio! Questo rende il personaggio apparentemente innaturale, rendendo difficile per il pubblico (e gli improvvisatori) connettersi con ciò a cui sta assistendo.

Workshop 8
21:00 - 23:00

JIM LIBBY 

(USA)

Capisco, disse lei

In questo rilassante workshop, useremo le nostre esperienze per esplorare la narrazione personale diretta e indiretta. Usando una tecnica semplice, accederemo alle nostre storie e forse scopriremo come usarle come improvvisatori nel nostro lavoro.

Workshop 9

21:00 - 23:00

DAVE DENNISON (USA)

Improvvisare grandi personaggi nel piccolo schermo

All'improvviso, come improvvisatori non siamo più attori sul palcoscenico, ma attori della telecamera. I requisiti della nostra forma d'arte sono cambiati e, mentre per il momento abbiamo perso alcuni aspetti della nostra arte, ne abbiamo acquisiti altri. Ora improvvisiamo in telecamere in grado di catturare i più sottili cambiamenti emotivi, mentre compaiono sui nostri volti, e possiamo vedere immediatamente le scelte che facciamo. In questo workshop faremo delle scene e sperimenteremo le scelte dei personaggi sotto la lente d'ingrandimento della fotocamera che ora ci viene offerta dalla nostra arte.

Workshop 10
21:00 - 23:00

 

0 3

Schedule

 

?!

COSA BISOGNA SAPERE

 

UN POSTO TRANQUILLO

Per partecipare ai workshop ti consigliamo di scegliere un posto tranquillo, affinché anche gli altri partecipanti non siano disturbati.

 

Grazie

LA PIATTAFORMA ZOOM

Scarica gratuitamente il software di video-chiamate ZOOM a istallalo sul tuo dispositivo. Prima dell’inizio del workshop, cerca di famigliarizzare con la piattaforma in modo da non avere problemi.


>> ZOOM 

MICROFONO E WEBCAM

Per partecipare ai workshop è necessario servirsi di un dispositivo che disponga di microfono e webcame. Una volta entrato/a nella stanza del workshop, dovrai silenziare il microfono.

Fabio Astolfi
Rome – Vicolo Cechov

0 5

LA SQUADRA

Roberto Rotondo
Rome – Vicolo Cechov
Enrico D’Agata
Rome – Vicolo Cechov
Francesca Ciaralli
Rome – Vicolo Cechov

Scrivici

 
 

© 2020 Proudly created by MAYBE GOOD 

  • Instagram
  • IFO auf Facebook